Satellite Reign


Per parlare di Satellite Reign bisogna, ripeto: bisogna, scomodare nomi grossi. Partiamo dal più grosso: Blade Runner. La pioggia è quella, i neon sono quelli, le pozzanghere sono quelle, i cartelloni pubblicitari e i passanti sono gli stessi. E’ il successore morale di Syndacate, ricorda per molti versi un X-Com (ma non è a turni), io lo definirei un RTT (real time tactic) come Commandos (parere che condivido con tizi ben più famosi di me).
Si controllano 4 personaggi: soldato, supporter, hacker e infiltrato. Non vi sto neanche a dire che il primo è l’heavy del gruppo e che l’hacker apre le porte e disabilita le telecamere. Il supporter ha l’abilità fondamentale di scansionare l’area circostante, per capire qual’è la rete di controllo di porte e telecamere e hackerare il terminale corretto.

La scansione serve anche a trovare materiale umano per potenziare i vostri 4 cloni. Non affezionatevi troppo al loro aspetto, vi converrà trovare il passante adatto, con le statistiche migliori del vostro attuale clone, mind-controllarlo per mandarlo alla base e sostituirlo al clone precedente. Ah, potete anche mind-controllare qualcuno e basta, giusto per creare un diversivo o aumentare la vostra potenza di fuoco.
Infine l’infiltrato è il nostro one-target-killer: fucile da cecchino e katana. Dategli anche il gingillo dell’invisibilità e vi darà grandi soddisfazioni.
La mappa è enorme, gli obiettivi vari e la giocabilità ottima. Le soluzioni per attaccare un obiettivo sono davvero tante ed includono anche l’approccio frontale (occhio ai rinforzi, i loro). La trama non è la più profonda che vi possiate aspettare, ma il carisma “intrinseco” e l’atmosfera cyberpunk alla fine possono bastare da soli. L’intelligenza artificiale buona e sfidante, quello che manca forse è un pizzico di caos e imprevisti che ci si aspetta da un’ambientazione del genere. Ah, si può salvare solo nelle zone sicure.

Veniamo ora ad una chicca. Girovagando per la mappa ci sono, come scritto prima, cartelloni pubblicitari fantastici. Mi sono fermato per vederne uno… la pubblicità di un film. Qualche bella immagine a rotazione, poi un link: daverapoza.com. Un cameo, di gran classe!
Il gioco è su Steam, ma vi consiglio un giro il sito ufficiale: satellitereign.com.